A Busto il karate si tinge di rosa

Domenica 15 il PalaYamamay ospita il "Trofeo Karate Donna - Memorial Benedetti" della Uisp. Ospite anche una selezione belga

Sarà il rinnovato PalaYamamay-Maria Piantanida di viale Gabardi a ospitare la prossima domenica 15 aprile il "Trofeo Karate Donna" organizzato dal Centro Studi Karate di Busto con il supporto della Uisp e il patrocinio di Regione, Provincia e Comune di Busto.

La competizione è ormai un appuntamento fisso, visto che giunge quest’anno alla ottava edizione e si consolida come tappa nazionale per tutte le karateka del gentil sesso. Oltre alle atlete provenienti da tutta Italia infatti si profila la partecipazione di una rappresentativa belga che aumenterà il livello e l’interesse per la manifestazione che si articola su diverse gare. Saranno infatti impegnate tutte le categorie di età e di grado, rimanendo però all’insegna dello "sport per tutti", come da tradizione Uisp.

Le atlete disputeranno incontri di kata (forma) e kumite (combattimento) individuale e a squadre. Dalle piccole sportive, alle categorie over 35 anni, la giornata di domenica 15 sarà ricca di emozioni e premi che andranno ben oltre alla semplice partecipazione sportiva. Tra l’altro il trofeo sarà intitolato a Tiziana Benedetti, insostituibile sostenitrice della società e purtroppo prematuramente scomparsa lo scorso anno. In suo ricordo ci sarà anche una raccolta fondi per l’Associazione Italiana Ricerca contro il cancro, che sarà presente con uno stand al palazzetto per tutta la durata della gara.

Al termine della competizione femminile (verso le 14), la giornata sportiva proseguirà con il Trofeo Alto Milanese, che vedrà alternarsi sui tatami gli uomini. Anche in questo caso saranno presenti tutte le categorie di età e grado.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.