Acqua Bene Comune: scende in campo Rifondazione Comunista

Previsto un incontro il 12 aprile per parlare dell'emergenza acqua nella nostra provincia

Riceviamo e pubblichiamo.

Tre parole per una battaglia di grande valore ed attualità nella nostra Provincia: Acqua Bene Comune.
Molti i comitati locali nati in provincia di Varese per raccogliere le firme sul progetto di legge di iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua, e migliaia di firme raccolte in soli pochi giorni.
Una grande attenzione si sta sviluppando da parte dei cittadini del nostro territorio su un tema che non consente dubbi di sorta: l’acqua non può essere privatizzata, non può cioè divenire un bene sottratto alle popolazioni e dato in mano a società con scopo di lucro, pena il diritto di accesso di tutti a un bene così vitale, l’innalzamento delle tariffe e la qualità dello stesso bene.
Rifondazione Comunista, impegnata in prima fila nella battaglia per la difesa dell’acqua come bene pubblico, affronta ora il dibattito sul futuro dell’Ato della provincia di Varese e sulle scelte gestionali che si faranno al suo interno: scelte che decideranno se l’acqua nella nostra Provincia verrà mantenuta pubblica o verrà privatizzata.
Gravissimo il ritardo con cui la Provincia (l’ultima della Lombardia) arriva a costituire l’Ato voluto dalla Legge Galli del ‘94, ritardo che ha determinato l’assoggettamento della nostra provincia alla Legge Regionale 18 di Formigoni che costringe alla privatizzazione  (legge sulla quale vige un parere di incostituzionalità), ma anche un ritardo che determinerà l’incapacità di questa provincia a far fronte all’allarmante rischio di scarsità dell’acqua previsto per i prossimi mesi estivi.
Con l’iniziativa di giovedì 12 aprile che si terrà alle 21.00 presso la Scuola per traduttori ed interpreti, a Varese in via Cavour 30, Rifondazione Comunista, alle soglie di una importante e significativa campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale, inizia a indicare ai cittadini le battaglie che intenderemo portare avanti sul territorio e nelle Istituzioni affinchè l’acqua sia un bene di tutti e ne sia garantita l’erogazione a tutti. 

La Segreteria provinciale Prc

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.