Andreucci sceglie il Varesotto per tre giorni di test

Il campione italiano e la sua navigatrice Anna Andreussi impegnati sui tornanti di Marzio con una Mitsubishi

Che le salite e le discese del Varesotto fossero un’ottima palestra per i rallisti di razza era notizia ben nota a tutti gli appassionati che ogni anno si accalcano sui tornanti per godersi lo spettacolo offerto dal "Laghi" e dalle altre gare organizzate tra le valli.
La conferma di lusso della qualità di queste strade arriva proprio in questi giorni, visto che il tratto tra Marzio e Boarezzo, teatro di tante prove cronometrate dei rally di casa nostra, è stato scelto dal campione italiano Paolo Andreucci per una serie di test.

Il driver lucchese (è nato a Castelnuovo Garfagnana nel 1965) sta effettuando una serie di prove finalizzate a migliorare il feeling con le gomme Pirelli e con la sua vettura in vista delle prossime prove del Campionato Italiano, rassegna che lo ha già visto trionfare per ben tre volte nel 2001, 2003 e 2006.
L’esordio nel tricolore è stato ottimo, con la vittoria nella gara di casa al Ciocco; meno felice invece il "San Marino" nel quale il pilota toscano è stato costretto al ritiro mentre si trovava al comando.

Con Andreucci, a bordo della Mitsubishi Lancer Evo IX ufficiale del valtellinese Team Ralliart, ci sarà la sua navigatrice storica, la friulana Anna Andreussi, che è al suo fianco dal 2001. I test sono un passaggio chiave in vista del rally "Mille Miglia", terza prova dell’italiano in calendario a Brescia tra dieci giorni.
Le prove hanno preso il via oggi, mercoledì 11, e proseguiranno fino a venerdì compreso: una vera e propria manna per i rallymani varesini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.