Apre il Salone delle Vacanze: viaggi ma anche musica, immagini e testimonianze

Questa sera, venerdì 13 aprile una serata brasiliana al Centro giovani introduce la manifestazione

Ritorna a Malnate  il 14 e 15 aprile il “Salone delle Vacanze”. La manifestazione fieristica dedicata a informazioni, idee e  materiale su viaggi, turismo e vacanze, è in allestimento nella Sala Consiliare, alla Palazzina socio-culturale di via Matteotti.
L’evento, organizzato dall’Assessorato alle politiche giovanili in collaborazione con il Centro Informagiovani, offre l’occasione per trovare spunti e idee per organizzare vacanze intelligenti e ben riuscite.

Sarà possibile chiedere informazioni e trovare depliant su parchi, ostelli, agriturismi ed itinerari per un vacanza in gruppo o in famiglia. Per i ragazzi e gli studenti sarà a disposizione materiale informativo su college, campi scuola, corsi e soggiorni in famiglia, mentre chi vuole unire il viaggio ad un’attività lavorativa potrà trovare informazioni su sistemazioni “alla pari”, occupazioni retribuite o di volontariato.
Durante gli orari di apertura del salone – sabato 14 e domenica 15 aprile dalle 9 alle 19 – sarà possibile sottoscrivere la “Carta Giovani”.

In occasione del “Salone delle Vacanze”, l’Assessorato alle Politiche Giovanili e il Centro “La Portineria” propongono inoltre venerdì 13 e venerdì 20 aprile due serate incentrate su un modo diverso di viaggiare e di parlare di viaggi.
 
Questa sera, venerdì 13 aprile – al centro "La Portineria", in viale Kennedy 2 (parco Villa Braghenti) si parlerà di Brasile, alle 21,30 con l’associazione “Pé No Chao” con il diario di viaggio, per parole e immagini, di un volontario che per anni ha partecipato al gruppo di mutuo appoggio “Pé No Chao”, progetto di educazione, attivo nella città di Recife, rivolto ai bambini che fanno della strada il proprio spazio di sopravvivenza.

Alle  22.15 concerto con Jinkà Percussion, orchestra ad alto contenuto percussivo che propone un melting-pot musicale decisamente poco tradizionale: samba urbano e funky, reggae e maracatù, jungle e coco, Candomblè e atmosfere jazzy. In questa versione compressa studiata proprio per “La Portineria” presentano gli strumenti e i ritmi della tradizione brasiliana in un’inedita e coinvolgente rilettura unplugged. In contemporanea artigianato solidale, esibizioni di Capoeira e la presentazione seminario di danze brasiliane
 
Venerdì 20 aprile gli appunti di viaggio verranno invece dall’Africa con un cocktail solidale – a cura del Gruppo Mani Tese di  Malnate (alle 21) e con “Per-corsi d’acqua” con i volontari di “Mani Tese” che presentano le proprie esperienze a seguito dei progetti di impianto di pozzi in Burkina Faso.
Alle 22.15 è in programma lo spettacolo "Nel cuore del ritmo": due musicisti raccontano, con parole, immagini e musica, il proprio viaggio musicale in Guinea Conakry (Africa Centro-Occidentale). Ritmi, tempi, colori e calori di un paese difficile e affascinante visto dall’interno e con gli occhi della gente. Con Paolo Crugnola e Dino Scandale. Special Guests: “Con-Tatto Xcussions” e Carlo Marchelli alla voce recitante.

Ingresso libero e gratuito a tutte le iniziative.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.