Armiraglio: «Dominissini si è dimesso» Il tecnico: «Non è vero»

Confusione Pro Patria: in mattinata il presidente conferma l'addio dell'allenatore, il quale smentisce la notizia. Stasera conferenza stampa allo Speroni. Possibile il ritorno di Marco Rossi

L’allenatore della Pro Patria Loris Dominissini si sarebbe dimesso. La notizia è stata confermata in mattinata dal presidente Alberto Armiraglio ma il tecnico – raggiunto telefonicamente da Varesenews – la smentisce almeno formalmente («io non ho firmato nessuna lettera di dimissioni, il resto sono problemi loro» riferisce seccato). Tutto nascerebbe dalla presunta volontà del tecnico di abbandonare la guida della società, decisione che sarebbe stata comunicata alla dirigenza ieri sera, dopo la bruciante sconfitta rimediata con il Sassuolo (0-1 in casa) negli ultimi minuti e alla luce della perdurante situazione di sofferenza della classifica biancoblu.

Dominissini era subentrato in autunno a Marco Rossi, che a questo punto potrebbe (il condizionale è d’obbligo) tornare a guidare i tigrotti per le ultime, decisive partite: in palio la possibilità di sfuggire al purgatorio dei playout.
Nel pomeriggio, verso le ore 18, una conferenza stampa presso lo stadio Speroni indetta dalla società renderà note le decisioni prese per rimpiazzare il tecnico, che a questo punto resta da definire se sia dimissionario o non piuttosto dimissionato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.