Arrivano i bus navetta per scuole e mercato

Il servizio, promosso dal Comune, permetterà agli alunni cardanesi di raggiungere i licei a Gallarate. Martedì e sabato gli anziani potranno andare al mercato gratis

Un nuovo servizio di trasporto urbano comunale, un’opportunità in più per gli alunni che da Cardano al Campo devono andare a scuola ai licei di Gallarate, una proposta in più per tutelare l’ambiente. L’input arriva dal Comune amministrato da Mario Aspesi: da anni genitori e scolari chiedono interventi per migliorare il servizio, giudicato da più parti insufficiente. Ora, grazie ad un cambio escogitato dal Comune con un privato che ha vinto una gara pubblica e si è aggiudicato la gestione di un centinaio di parcheggi in città, a Cardano al Campo ci saranno quattro fermate (e due rientri) che consentiranno agli studenti di raggiungere l’istituto gallaratese al quale sono iscritti, tra classico e scientifico, circa 160 giovani cardanesi: «Abbiamo colto un’opportunità offerta dalla Finanziaria 2007 – spiega Laura Prati, vicesindaco di Cardano che ha presentato il servizio con gli assessori Giorgio Bodio e Enrico Tomasini -, risolvendo un problema concreto e sentito. I collegamenti offerti ai ragazzi di Cardano al Campo sono al momento insufficienti ed onerosi: chi vive in città deve prendere due autobus, cambiare in stazione a Gallarate e pagare un abbonamento da 50 euro mensili, obiettivamente troppo, tant’è che tanti scelgono l’auto privata, aumentando l’inquinamento e il traffico. Con questo servizio che partirà il prossimo 16 aprile e vedrà una prima fase sperimentale fino alla fine dell’anno scolastico in corso per poi decollare il prossimo, puntiamo a garantire un trasporto efficiente agli alunni e contemporaneamente diminuire inquinamento e traffico». A vincere l’appalto e a garantire il trasporto urbano verso Gallarate sarà il Ciglione Parking Malpensa: si parte con la prima corsa lunedì 16 aprile alle 7.15 da via XX Settembre: fino a giugno, per 45 giorni, il costo dell’abbonamento costerà 20 euro: «Cercheremo di tenere basso il prezzo anche il prossimo anno – continua Laura Prati -, per consentire a tutti gli studenti di raggiungere la scuola con il pullman ad un costo “politico”». Ma non finisce qui: il martedì e il sabato, in occasione del mercato cittadino, un bus navetta effettuerà 4 fermate, caricando anziani e chiunque ne abbia bisogno, gratuitamente, a partire dalle 9.15. Infine, è allo studio e sarà pronto per la seconda settimana di maggio, un servizio settimanale che porterà, previa prenotazione, i pazienti verso l’ospedale di Somma Lombardo, sempre gratuitamente: «È una questione di scelte politiche – chiosa la Prati -, investire nel trasporto pubblico, garantendo un servizio fruibile ed efficiente, fa bene all’ambiente e ne beneficia tutta la cittadinanza». In questo senso va anche l’altro progetto in cantiere, partito da Samarate e abbracciato anche da Cardano al Campo, per trasportare i lavoratori di Malpensa dai comuni di residenza all’aeroporto: se avranno successo, a sorridere saranno l’aria e i polmoni della popolazione, oro colato in una delle zone più inquinate della provincia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.