Assolti due lavoratori accusati di resistenza a pubblico ufficiale

I fatti nel novembre 2002: i lavoratori dell'Alfa di Arese avevano manifestato a Malpensa contro la messa in cassa integrazione di oltre 1.000 dipendenti dell'Alfa

È finita con l’assoluzione la vicenda giudiziaria di due lavoratori dell’Alfa di Arese: erano accusati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale per una manifestazione svolta a Malpensa nel novembre 2002 contro la messa in cassa integrazione di oltre 1.000 lavoratori dell’Alfa. Oggi, martedì 24 aprile, la dottoressa Bossi, giudice del tribunale di Gallarate, ha assolto Vincenzo Lilliu e Renzo Canadesi. I due imputati erano difesi dagli avvocati Giannangeli e Mazzali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.