Avanti con ottimismo per le piccole imprese

L’analisi del primo trimestre dell’anno conferma l’andamento positivo delle piccole e piccolissime imprese. Per Merletti vanno rimossi gli ostacoli allo sviluppo

I primi tre mesi del 2007 mostrano un’economia sostanzialmente stabile sia a livello produttivo che finanziario
È quanto emerge dall’ultima analisi congiunturale elaborata sui dati Unioncamere e Artigianfidi dall’Associazione Artigiani della Provincia di Varese.

Produzione, fatturato e ordini sono costanti e l’occupazione conferma la reattività delle precedenti rilevazioni. Solo la spinta propulsiva avviatasi nel 2006 si è attenuata a causa di alcune flessioni sul piano economico che riguardano soprattutto le imprese del TAC e della grafica. Per questi settori il fatturato riflette le indicazioni provenienti dalla produzione con segni negativi, anche se non gravemente, e ordinativi stabili grazie alla tenuta della domanda estera che bilancia la stagnazione di quella interna. Dall’analisi dei vari comparti risultano in complesso positivi la meccanica, il legno, la siderurgia e la gomma/plastica. L’occupazione si mantiene di segno positivo. Le prospettive sull’andamento economico per il prossimo trimestre si mostrano abbastanza ottimiste.

“In questa fase – ha commentato Giorgio Merletti Presidente dell’Associazione Artigiani di Varese – diventa fondamentale eliminare i vincoli che non permettono agli imprenditori di esprimere le potenzialità produttive delle proprie aziende. Sviluppare le infrastrutture, valorizzare le risorse a disposizione, promuovere l’accesso al credito, promuovere l’aggregazione d’impresa intesa come opportunità di incrementare la capacità competitiva si confermano elementi sostanziali per il rilancio del sistema delle micro imprese”.

I dati della congiuntura

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.