Basso: “Freccia” e “Liegi” prima del Giro

Il campione di Cassano prepara una mini "Campagna del Nord" per puntare poi alla corsa rosa

È uscito con buone sensazioni dalla Vuelta Castilla y Leon, e ora punta al Belgio per affinare la gamba in vista del Giro d’Italia. Ivan Basso procede nell’avvicinamento al primo grande obiettivo di stagione, la maglia rosa.

«Ho lavorato bene, ho soprattutto corso una buona gara senza cadere è questa è la cosa più importante – ha dichiarato il campione di Cassano al proprio sito internet – Abbiamo vinto la corsa con Alberto Contador, un giovane di grande avvenire. Io ho disputato una buona cronometro  che poteva essere ancora migliore se mi fossi buttato a capofitto nell’ulitmo chilometro, ma la pioggia mi ha consigliato prudenza. Poi, giovedì, nel mio primo vero arrivo montano di stagione, ho ottenuto un undicesimo posto ad un minuto da Contador senza lode e senza infamia. Sono andato bene, e tenuto conto dei diversi intoppi avuti in questo inizio di stagione, che mi sono peraltro costati almeno quindici giorni di lavoro, mi ritengo soddisfatto. Adesso si va avanti. Tanto lavoro, tanta fatica e tanta preparazione. Rientrerò alla Freccia Vallone, in programma ho anche la Liegi. Poi la testa sarà tutta rivolta al Giro d’Italia».

Proprio la Freccia svelò, anni fa, la classe di Ivan che nel 2001, in maglia Fassa Bortolo sfiorò il successo, giungendo al secondo posto.
Intanto proprio domenica, giorno di Pasqua, scatterà l’attesa stagione delle classiche del Nord. Si parte con il Giro delle Fiandre, seguito mercoledì dalla Gand-Wevelgem, dalla Roubiax (domenica 15) e dall’Amstel. A fine mese Freccia e Liegi, con Basso al via.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.