Bilancio quasi al traguardo, passano le proposte dei Ds

Approvati fondi per gli impianti sportivi minori, Mirabelli ringrazia la maggioranza per il clima collaborativo

Berlusconi va al congresso dei Ds e nessuno lo fischia. Lega e Forza Italia votano a Varese gli emendamenti dei democratici di sinistra. Come cambia il mondo certe volte. Un po’ meno rissa, qualche punto di contatto. Ogni tanto capita. E’ accaduto anche ieri sera a Varese durante il consiglio comunale, che ha votato, tra gli altri,  4 emendamenti dei Ds durante la maratona del bilancio, dopo che il giorno prima la seduta era saltata per la mancanza del numero legale.

I Ds cantano vittoria per lo spostamento di quasi 200mila euro. La parte più consistente delle proposte riguarda fondi per la sistemazione degli impianto sportivi minori, campi di calcio e palestre. 134mila euro in totale, per una proposta in cui Fabrizio Mirabelli (foto) ha chiesto e ottenuto, a grande maggioranza, di spostare soldi che era destinati alla ristrutturazione dello chalet Martinelli, una edificazione in zona mercato che però sarà interessata dall’unificazione delle stazioni. Gli impianti interessati sono le palestre Falaschi, Frank, Marconi, Morandi nuova, Pellico, Salvemini, Vidoletti, XXV aprile inferiore e superiore, Canettta, Carducci, Dante inferiore e superiore, Foscolo, Garibaldi, Locatelli, Morandi interna ed esterna, Parini, Pascoli, Righi, Rimoldi, Sacco, Cairoli, Fermi e Gallilei, oltre ai campi rionali di calcio gestiti dal comune quali San Fermo, Bustecche, Vivirolo, Calcinate degli Orrigoni.
”Sono molto soddisfatto – dichiara Mirabelli – sono spostamenti di cifre consistenti che rappresentano per noi una vittoria. Ringrazio anche la maggioranza che ha apprezzato lo spirito costruttivo con cui abbiamo presentato queste proposte”.

Oltre ai fondi per gli impianti sportivi minori, Mirabelli ha ottenuto l’approvazione di un emendamento che sposta 40mila euro dal capitolo di spesa sulla nuova sede degli uffici comunali di via Sempione, a un intervento di nuovi arredi per gli asili nido. Gli altri due emendamenti approvati riguardano uno spostamento di 6mila euro dallo sgomebero neve all’affido per gli anziani, presentato dal consigliere Corbetta, e di 5mila euro verso l’assistenza domiciliare per i minori, del consigliere Zito.

Intanto, il bilancio è qusi giunto alla fine della maratona. L’approvazione, nonostante la valanga di emendamenti presentati, dovrebbe arrivare lunedì sera.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.