Brebbia: la pazza corsa degli ApeCar

Luca Meazzini di Cocquio si aggiudica il titolo di "Alonso dei motocarri". Piazza d'onore per l'unica donna, Francesca Tria

È Luca Meazzini, driver di Cocquio Trevisago, il vincitore dell’appassionante "Ape GP", la gara di motocarri che si è disputata a Brebbia il giorno di Pasquetta.

Galleria fotografica

Apecross in gara a Brebbia 4 di 6

Luca si è imposto nonostante fosse al debutto in questo genere di competizioni, regalandosi tra l’altro nel giorno del suo compleanno un successo forse inatteso ma meritato. Meazzini ha gareggiato con un Ape50 autopreparato che ha marciato alla perfezione al contrario di quella del campione uscente Patrizio Gheller e di altri piloti appiedati da guai meccanici.
Ad applaudire vincitori e sconfitti è accorso un folto pubblico che ha sottolineato il successo di questa manifestazione. Particolarmente gettonata dai tifosi l’unica pilota donna, Francesca Tria, che si è tolta la soddisfazione di precedere molti maschietti, issandosi al secondo posto assoluto e primo di categoria davanti a Simone Colla, buon terzo al debutto. Bella anche la prova di Enrico Nardi, il più spettacolare tra i driver in pista con le sue innumerevoli divagazioni a bordo del motocarro.

La manifestazione di lunedì è stata inoltre arricchita da una gara per moto da cross ed enduro, vinta da Alberto De Bernardi su Husquarna 125. Il pilota iscritto al Motoclub Or.Ca. (Orino-Caldana) ha preceduto i trenta concorrenti iscritti, regalando anche un successo alla società che ha organizzato la giornata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Apecross in gara a Brebbia 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.