Carne al fuoco per i Mastini

Sei convocati per il "Memorial Agazzi", l'under 19 sfida i Vipers e poi festeggia con una grigliata di fine anno. Intanto Larkin riparte

Fine stagione con tanti botti in casa Hockey Club Varese. Da questa sera a domenica gli atleti e i dirigenti gialloneri sono impegnati in una serie di impegni che anticipa il "rompete le righe".

MEMORIAL AGAZZI – Sabato 14 e domenica 15 aprile al Palaghiaccio di Sesto S.Giovanni una formazione dei Mastini sarà impegnata al tradizionale Trofeo Agazzi categoria under 15, cui partecipano le selezioni dei comitati regonali di Lombardia, Piemonte, Alto Adige, Veneto e Trentino. Sei i selezionati di Varese: il portiere Lorenzo Broggi (’93), i difensori Alessandro Gaggini (’92), Mattia Tamborini (’93), Federico DeMaria (’93), gli attaccanti Lorenzo Piccinelli (’92), Marcello Borghi (’93); Samuele Sanga (’92) come riserva a casa.

SFIDA ALLE VIPERE – Amichevole di lusso sabato 14 alle 18 sulla pista del palaghiaccio di Varese tra la formazione under 19 dei Mastini, reduce da un lusinghiero quarto posto nel campionato nazionale, e la squadra di serie C under 26 dei Milano Vipers, che non è riuscita a bissare il successo ottenuto lo scorso anno nel campionato nazionale anche perché diversi elementi hanno giocato in prestito con il ValPellice in serie A2.
Annunciata la formazione completa per i meneghini tra le cui fila militano  numerosi atleti con un trascorso nelle giovanili di Varese: i portieri  Ilario Marchetti e Gian Piero Barca; i difensori Andrea Marchiorato, Nicola Barban, Andrea Fogliopara, Alberto Lunini, Dario Cortenova; gli attaccanti Maicol Mazzacane, Marco Pozzi e Salvatore Sorrenti. Dopo la partita ci sarà la grigliata di chiusura aperta a tutti i simpatizzanti nel tendone allestito all’esterno del palaghiaccio.

BYE BYE TOMMY – Questa sera alle 19 ci sarà infine il saluto a Thomas Larkin, la giovane promessa italoamericana dei Mastini in procinto di tornare negli Stati Uniti. Larkin nei giorni scorsi ha vestito con profitto la maglia della nazionale azzurra under 18 ai Mondiali di Maribor in Slovenia. L’Italia ha chiuso al quarto posto nel girone con due vittorie e tre sconfitte (di cui una ai rigori) e Larkin è andato in rete contro la Francia ed ha servito a Tessari l’assist decisivo contro l’Austria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.