Cultura fa bene!

Dal 12 al 20 maggio la IX settimana della cultura voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali

La provincia di Varese aderisce anche quest’anno all’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che organizza la IX Settimana della Cultura, programmata dal 12 al 20 maggio 2007.

La manifestazione interessa l’intero territorio nazionale e ha lo scopo di far conoscere e promuovere il ricco patrimonio storico, artistico, archeologico e architettonico del nostro paese. Ogni cittadino durante l’intera settimana può usufruire gratuitamente di una grande varietà di servizi e di offerte culturali, rivolte sia ai grandi, sia ai più piccini.

Al progetto aderiscono 23 comuni della provincia di Varese: Angera, Brebbia, Busto Arsizio, Casalzuigno, Castiglione Olona, Cocquio Trevisago, Cunardo, Gallarate, Gavirate, Gazzada, Gemonio, Laveno Mombello, Luino, Maccagno, Malnate, Marchirolo, Porto Ceresio, Saronno, Sesto Calende, Somma Lombardo, Varese, Vengono e Viggiù, con una quarantina di realtà pubbliche e private, musei, complessi ecclesiastici, ville, parchi, archivi, gallerie d’arte, associazioni culturali-artistiche e librerie.

Tra le differenti proposte culturali si segnalano: visite guidate presso il Museo della Pipa di Trebbia, o il Museo del Tessile e della Tradizione Industriale di Busto Arsizio; per gli amanti delle dimore storiche apriranno i cancelli Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno, Villa Cagnola a Gazzada e le Ville Panza e Recalcati a Varese.

L’intero Comune di Castiglione Olona parteciperà con il complesso museale della Collegiata e il Museo Civico Branda Castiglione, nonché con l’originale MAP. Il Museo-mulino Salvini a Cocquio Trevisago metterà in moto macine, ruote e buratti; il Chiostro di Voltorre ospiterà workshop all’insegna dell’illustrazione. Il Museo Baroffio a S. Maria del Monte porrà l’accento sui manufatti medievali di Domenico e Lanfranco da Ligurno. Non mancheranno appuntamenti all’insegna dell’arte contemporanea alla GAM di Gallarate, al Museo Bodini di Gemonio, al Museo del Design e della Ceramica di Laveno e al Civico Museo Parisi Valle di Maccagno. Per gli amanti della scultura si suggerisce di visitare la Raccolta Etnografica Appiani Lopez di Porto Ceresio, il Museo delle Industrie del lavoro saronnese e il Museo Giannetti. Per coloro che volessero rivivere atmosfere da favola si consiglia il Castello di Masnago e quello Visconti di San Vito a Somma Lombardo. Infine appuntamenti all’insegna della musica, della letteratura e della natura. La Settimana della Cultura sarà quindi l’occasione per conoscere la storia, le tradizioni, e le curiosità nascoste del territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.