Distretto turistico dei laghi, Novara si astiene sul bilancio

«Più attenzione al nostreo territorio» reclama la Provincia di Novara. Voto favorevole, invece, per le modifiche allo statuto

 

Si è svolta oggi a Stresa,
l’assemblea dei soci del Distretto Turistico dei Laghi, a cui ha partecipato in
qualità di rappresentante della Provincia di Novara, l’assessore al turismo
Silvana Ferrara. All’ordine del giorno erano alcune modifiche allo statuto e
l’approvazione del bilancio di previsione.

«Ci siamo espressi
favorevolmente – dice l’assessore
Ferrara – circa le modifiche statutarie, perché riteniamo che in questo modo
possa essere garantita una migliore funzionalità degli organismi del Distretto.
Abbiamo invece deciso di astenerci nella votazione sul bilancio per lanciare un
segnale d’allarme. Il Distretto dei Laghi deve porre maggiore attenzione all’area territoriale che fa parte della
Provincia di Novara: si tratta di un’area importante, interessata da flussi
turistici significativi
e che ha bisogno di essere sostenuta molto più di
quanto non sia avvenuto finora. Abbiamo voluto in sostanza manifestare un
robusto richiamo a tutela del nostro territorio e dei suoi operatori turistici. Il presidente, nel suo intervento, ha assicurato che le nostre richieste
saranno ascoltate, e non abbiamo motivo di dubitare che darà seguito agli
impegni assunti. In ogni caso vigileremo perché ciò avvenga».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.