Divergenze in maggioranza per il Parco dei tre castagni

Lega Nord e un consigliere di Forza Italia, Gianni Zambon, discutono in commissione territorio per un vizio di forma sulla nascita del parco: la votazione in consiglio comunale martedì

Bagarre in commissione territorio per la nascita del Parco dei tre castagni, la cui costituzione è all’ordine del giorno del consiglio comunale di martedì sera. Ma non si tratta, almeno ufficialmente, della bontà dell’iniziativa, ma di un vizio di forma. Infatti, il punto, non era inizialmente inserito nell’ordine del giorno deciso dalla conferenza dei capigruppo, ma il presidente del consiglio comunale, Fabio Tonazzo, che ne ha facoltà, ha deciso di inserire il punto.

E qui, in commissione territorio, è scattata la divergenza con un altro membro della maggioranza, Gianni Zambon di Forza Italia che ha chiesto lo stralcio del punto in quanto non deciso prima. Durante la commissione, che si è svolta sabato mattina, si è così accesa la discussione tra i due protagonisti della vicenda. Ma alla fine il punto è rimasto all’ordine del giorno e sarà votato durante la seduta del consiglio comunale di martedì.

«La costituzione del “parco dei tre castagni” – spiega il sindaco, Stefano Candiani – servirà a proteggere l’area già oggi a utilizzo agricolo. Inoltre, sarà il giusto collegamento tra il Parco Pineta e il neonato Parco Rile Tenore Onore, creando così una grande area verde protetta necessaria a tutto il territorio, in cui nessuno potrà edificare, la città non ha certo bisogno di nuove aree edificabili. è una garanzia per i cittadini e siamo intenzionati a portare avanti e completare questo progetto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.