“Donne raccontano Donne” al Teatro del Popolo

Giovedì 19 aprile, alle 21 sarà presentato il libro con l'intervento della grande scrittrice Dacia Maraini, madrina di questo nuovo progetto

Domani, giovedì 19 aprile, alle 21 al Teatro del Popolo di Gallarate, in via Palestro 5, sarà presentato il libro "Donne raccontano Donne", con l’intervento della grande scrittrice Dacia Maraini, che fa da madrina a questo nuovo progetto con una lucida e calorosa prefazione.

Durante la presentazione ci saranno proiezione di immagini, letture, brani musicali e danza con Silvia Sartorio (attrice), Chiara Nicora (musicista) e Daniela Macchi (danzatrice). 

Il libro "Donne raccontano Donne" raccoglie venti "storie" e venti percorsi fotografici narrati dal punto di vista delle donne. Autrici dei testi alcune tra le più interessanti figure professionali che lavorano tra Varese e Milano. Accompagnano i testi 20 racconti

fotografici: una documentazione straordinaria di 250 immagini realizzata con occhio attento e grande passione da esperte fotografe di varesine e milanesi. Le protagoniste si narrano con ironia e passione, le fotografe ci rivelano la forza, la determinazione, la bellezza orgogliosa che si nasconde in un gesto o in uno sguardo. Due modi di comunicare per efficacia e capacità espressiva complementari: la parola e l’immagine, che questo libro raccoglie per trasformarle intenzionalmente in dialogo e testimonianza.

272 pagine intense di sentimenti ed emozioni, nate da un’intesa condivisa tra donne che  insieme diventano coautrici per rappresentare un mosaico composito di stili e creatività e per proporre racconti e immagini cariche di freschezza e umanità.

"Donne raccontano Donne" è il primo volume ideato, curato e diretto da Claudio Benzoni.

L’ingresso è libero.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.