Ds, Margherita e Verdi danno vita a “Uniti per Tradate”

I tre partiti del centrosinistra si presenteranno con un’unica lista a sostegno di Luca Carignola, che sarà supportato anche da Rifondazione e Comunisti italiani

Prima mossa politica da parte del centrosinistra che sostiene Luca Carignola alle prossime elezioni amministrative. Democratici di Sinsitra, Margherita e Verdi hanno creato un’un’unica lista dal nome “Uniti per Tradate”. Una sorta di primo passo verso un partito unico a cui però non hanno aderito altri due partiti che sostengono Carignola e che si presentano invece con una propria lista, ovvero Rifondazione Comunista e Comunisti italiani.

La lista Uniti per Tradate «comprenderà quindi esponenti dei tre partiti oltre che diversi indipendenti – spiegano i promotori della lista -. Il punto riferimento nazionale della lista è l’Ulivo, richiamato infatti dal simbolo che verrà presentato agli elettori, mentre la denominazione vuol rimarcare la condivisione di un progetto, ossia la volontà di una nuova e diversa amministrazione della città, che va oltre i confini classici dell’Ulivo e che coinvolge i tanti cittadini che si sono avvicinati in questi mesi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.