Due borse di studio per la ricerca sul cancro al seno

Il valore complessivo è di 37 mila euro. Sono intitolate alla memoria della campionessa di pattinaggio sul ghiaccio Stefania Panunzio

Due borse di studio per un valore di 37 mila euro saranno donati dal Centro Ascolto Operate al Seno onlus (Caos) alla realtà socio-sanitaria di Varese e Provincia.
La cerimonia di consegna si è tenuta presso la Sala Convegni Villa  Recalcati del palazzo della Provincia di Varese. (nella foto Adele Patrini, presidente di Caos)
La prima delle due borse di studio, intitolate alla memoria della campionessa varesina di Pattinaggio sul ghiaccio Stefania Panunzio, sarà del valore di 20 mila euro e destinata a un laureato o laureata in Scienze biologiche o Biotecnologie dedito  alla ricerca di mutazioni genetiche dei geni BRCA1 e BRCA2 nel carcinoma mammario.
La seconda borsa, del valore di 17 mila euro, andrà a un laureato o laureata in Medicina e Chirurgia specializzato in Psicologia clinica con provata esperienza in Psicooncologia con particolare riguardo alla Senologia, dedito al supporto  psico-sociale integrato alla donna affetta da carcinoma mammario e alla sua famiglia.
La cerimonia avverrà nell’ambito di una
manifestazione, in cui si terrà un convegno  sul tema "Cancro al seno: scienza, cultura, mito. Come combatterlo? Conoscendolo". Tra gli invitati anche il ministro Livia turco

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.