False griffe, tremila capi sequestrati

Il carico era nascosto in un capannone a Uboldo in attesa di essere rivenduto sul mercato saronnese

Più di 3200 capi di abbigliamento delle marche più note ma tutti rigorosamente falsi. È il risultato di un’operazione di sequestro effettuata dalla guardia di finanza di Saronno. Il carico, custodito in un capannone di Uboldo, era nascosto sotto alcuni capi di vestiario non contraffatti e proveniva da un altro stato dell’Unione Europea. A seguito di un’attività investigativa le fiamme gialle saronnesi sono riuscite a ritirare la merce prima che fosse venduta e messa in commercio sul mercato locale.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.