Famiglia morta a Cuba, rinviati i funerali

Giunte a Malpensa le bare con Stefania, Vincenzo e il piccolo Samuele. I parenti hanno richiesto l'autopsia, la magistratura indaga contro ignoti

Sono giunte nella mattinata di domenica a Malpensa le bare di Stefania Donnello, di Vincenzo Crocco e del piccolo Samuele, loro figlio, periti venerdì 20 aprile scorso in un incidente stradale a Cuba, dove si trovavano per una vacanza finita in tragedia. Madre, padre e figlio sono poi stati portati all’obitorio di Gallarate in attesa degli esami autoptici previsti per lunedì. I
familiari delle tre vittime della strada hanno infatti presentato alla Procura di Busto Arsizio una richiesta di autopsia sui corpi per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità; la magistratura ha aperto un fascicolo contro ignoti.

In attesa dell’autopsia i funerali, inizialmente previsti per lunedì, sono stati rinviati ad altra data.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.