Festa della Liberazione, il programma degli eventi

Si comincia lunedì 16 aprile con uan giornata dedicata a Primo Levi

Di seguito il programma delle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione comunale in collaborazione con ANPI per il 62° anniversario della Liberazione.

16 aprile Teatro Sociale dalle ore 10.00
…IO MI RICORDO… Per non dimenticare

Giornata di studi su Primo Levi, in occasione del ventennale della morte
ore 10.00
convegno sui romanzi Se questo è un uomo e La tregua
relatore: Alberto Cavaglion
dell’Istituto della Resistenza e della società contemporanea.
ore 15.00
Rappresentazione del recital Se questo è un uomo, a cura della compagnia AT.Theatre (adattamento teatrale e regia di Delia Cajelli)
ore 17.00
Dibattito e conclusioni

17 aprile Biblioteca Civica ore 21.00
presentazione del libro: “se non ci ammazza i crucchi….ne avrem da raccontar a cura di Angelo Chiesa, presidente del comitato Provinciale dell’ANPI
Interverrà l’autrice Francesca Boldrini

19 aprile Teatro Sociale 
presentazione del libro: “se non ci ammazza i crucchi……ne avrem da raccontar a cura di Angelo Chiesa, presidente del comitato Provinciale dell’ANPI
Interverranno l’autrice Francesca Boldrini e il partigiano sig. Sergio De Tomasi

23 aprile Teatro Sociale ore 21.00
Proiezione del film “La Rosa Bianca – Sophie Scholl” di Marc Rothemund – Vincitore dell’Orso d’argento al Festival di Berlino, il film narra gli ultimi sei giorni di Sophie Scholl prima della decapitazione ad opera dei nazisti.
Presentazione e dibattito a cura di Paolo Castelli, docente di design della comunicazione al Politecnico di Milano

24 aprile ore 15.00
  Omaggio ai Caduti
dal palazzo Comunale (a disposizione un autobus per il trasporto delle delegazioni)
Lapide a Cosimo Orrù,
Tribunale, Lapide a Rodolfo Gallazzi, Via Solbiate, Monumento al partigiano Mauro Venegoni, Via per Cassano, Lapide al partigiano Romeo Coppe, Via Q. Sella, Lapide ai Deportati della “Comerio Ercole”, parco Via Magenta ang. Via Espinasse, Cripta ai Partigiani, Cimitero Principale, Sacrario ai Caduti in Guerra, Cimitero Principale, Lapide al partigiano Maurizio Macciantelli, Via per Lonate, Lapide a Don Angelo Volontè,  Sacconago, Targa al partigiano Minelli, Cimitero di Sacconago, Monumento ai Partigiani, Cimitero di Sacconago, Monumento ai Caduti in Guerra, Cimitero di Sacconago, Cappella ai Caduti a Borsano, campanile Chiesa, Lapide, campanile della Chiesa di S. Edoardo

25 aprile

Ore 9.30 Tempio Civico Sant’Anna:
celebrazione della S. Messa, a seguire: deposizione corone al Tempio Civico e al Monumento alla Resistenza e Deportazione – Corteo: Via Fratelli D’Italia, P.zza Garibaldi, Via Milano, P.zza S. Giovanni, Via Tettamanti, P.zza Vittorio Emanuele II – Deposizione corone al Monumento ai Cadutii – Prosecuzione corteo da Piazza Vittorio Emanuele II, in Via Borroni, Via Zappellini, Piazza C. Colombo, Via Volta 

Ore 11.00 Museo del Tessile – Sala conferenze:
Saluto del Sindaco
Intervento dell’Oratore:
Dott. Camillo Massimo FIORI
Federazione Italiana Volontari della Libertà

Cori Alpini eseguiti dal Gruppo “Coro Monterosa”

30 aprile

Portichetto delle Memorie

ore 18.00

Ritrovo parrocchia Santa Croce – piazza Don Angelo Volontè, 1

ore 18.15

Santa Messa celebrata da Don Silvano Brambilla

ore 19.15

inaugurazione e benedizione del pannello in ceramica realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Statale “Paolo Candiani” a ricordo di chi sacrificò la vita per la libertà.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.