Feste popolari “ecologiche”? La Provincia di Novara le certifica

Creato il marchio “Ecofeste”, e previsto un contributo ai cinque migliori progetti

La festa del tuo comune è “ecologica”? La Provincia la certifica, e se sei più bravo la finanzia. Potrebbe essere riassunta così, con uno slogan l’iniziativa “Ecofeste 2007” promossa dall’assessorato all’ambiente della Provincia di Novara. L’arrivo della stagione primaverile ed estiva coincide, infatti, con l’avvio di un ampio calendario di feste e manifestazioni che coinvolgono tutti i comuni della provincia.

La Provincia di Novara vuole incentivare l’organizzazione di feste e manifestazioni,
che adottino principi e metodi organizzativi ispirati al rispetto dell’ambiente, alla riduzione degli sprechi, alla realizzazione di una corretta raccolta differenziata dei rifiuti.

«L’iniziativa – spiega l’assessore all’ambiente della Provincia di Novara Franco Paracchini – è nata nell’ambito del Programma provinciale di attività nel campo
dell’educazione e sensibilizzazione ambientale, ed è rivolta ai Comuni.. “Ecofesta” diventa in sostanza un marchio di qualità che sarà attribuito alle manifestazioni che seguiranno metodi organizzativi ecologici, ben precisati nel bando, che è già disponibile sul sito internet della Provincia. Abbiamo stabilito anche che alle cinque manifestazioni maggiormente rispondenti ai criteri del bando – che prevede l’attribuzione di un punteggio per ciascuno degli aspetti presi in considerazione – sarà assegnato un contributo di 4000 euro a parziale copertura delle spese organizzative»

Tutta la documentazione (bando e modulistica da compilare) è disponibile sul sito della Provincia (www.provincia.novara.it) , è esposta all’albo Provincia e nei prossimi giorni sarà esposta anche all’Albo Pretorio dei Comuni. Le proposte dovranno essere
presentate alla Provincia di Novara – Piazza Matteotti n. 1 – 28100
Novara, entro il 25 maggio 2007.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.