Fiamme nelle aree dismesse

Un’alta colonna di fumo era visibile in città lunedì mattina. A bruciare copertoni d’auto, immondizia e pannelli di eternit

Settimana scorsa gli sgomberi dei carabinieri per le abitazioni abusive. Ieri le fiamme. La situazione nelle aree dimesse di Saronno, area che nei prossimi anni dovrebbe essere oggetto di un grosso intervento di riqualificazione dando vita anche a un parco pubblico di migliaia di metri quadri, sembra piuttosto critica. Infatti nella mattinata di lunedì alcuni cittadini hanno avvisato i vigili del fuoco della città che un’alta colonna di fumo nero proveniva dalla zona abbandonata del quartiere Matteotti.
Giunti sul posto i pompieri hanno verificato che a bruciare a cielo aperto erano diversi copertoni d’auto, molta immondizia e pannelli di eternit. Breve l’intervento dei Vigili del fuoco per domare le fiamme, non si sono registrati danni alle strutture e sulle cause dell’incendio lavorano ora i responsabili dei Vigili del Fuoco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.