Fontana di Gavirate: di cinese c’è solo il materiale lapideo

Seccata replica del Sindaco Paronelli alle illazioni mosse nei giorni scorsi dal segretario cittadino dei DS Tuozzo in merito alla fontana di piazza Matteotti

Riceviamo e pubblichiamo

A seguito delle numerose imprecisioni ed inesattezze comparse in questi giorni sulla stampa locale in merito alla fontana di Piazza Matteotti, essendo presenti sul posto e non in viaggio per Lourdes –come asserisce il segretario dei DS locali- siamo in grado di fornire le seguenti precisazioni:

·    Non corrisponde a verità quanto asserito in merito al mancato funzionamento degli impianti elettrici ed idraulici (rigorosamente made in Italy, dal materiale alla mano d’opera)
·    Il collaudo provvisorio effettuato nella giornata di venerdì 6 u.s. riguardava solo la “tenuta” della vasca che ha evidenziato, purtroppo alcune microperdite.
·    Gli interventi atti ad eliminare questi inconvenienti sono stati individuati in data odierna nel corso di un sopralluogo congiunto delle varie ditte italiane che hanno eseguito la posa del manufatto
·    I lavori ritenuti necessari partiranno da lunedì 16 p.v. e dovrebbero (a questo punto il condizionale è d’obbligo) essere ultimati nella settimana stessa.
·    L’occasione ci consente di precisare, ancora una volta,

1.    che il solo materiale lapideo ha origine “cinese”
2.    che la ditta che si è aggiudicata l’appalto è italiana e che non compete certo all’Amministrazione indicare i fornitori presso cui la ditta aggiudicatrice dell’appalto deve acquistare i materiali necessari (…ma forse qualcuno che non conosce le procedure, avrebbe agito altrimenti…).

Il Sindaco e l’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Gavirate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.