Furto in Comune, individuati i responsabili

Agli arresti domiciliari un cittadino di Veddasca, non ancora individuato il complice

Quattro mila di euro, 204 di carte d’identità e due timbri del comune. Era questo il bottino di un furto subito nel novembre dal 2006 dal comune di Veddasca. Ora sono stati identificati i responsabili: un uomo residente nello stesso comune e un 40enne di orgine serbo-croata. Secondo le prime ricostruzione, i due si erano conosciuti in un carcere in Germania. L’italiano è ora ora stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare mentre non è ancora stato rintracciato il complice.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.