Giochi d’impresa, vince la Brianza

Finale regionale alla Liuc di Management Game 2007. L’iniziativa ha coinvolto 51 istituti superiori e 1.500 studenti della Lombardia

Mancava solo l’ultima fase: la finale regionale. Che si è svolta domenica mattina all’Università Carlo Cattaneo – LIUC di Castellanza, dando il verdetto definitivo sull’edizione 2007 del Management Game, il gioco di simulazione nella gestione di un’impresa organizzato dai Gruppi Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dell’Associazione Industriale Bresciana e di Assindustria Monza e Brianza. A fregiarsi del titolo lombardo è stato il team “RDS & C” dell’Istituto “Hensemberger” di Monza e Brianza. La competizione, da quindici anni, coinvolge gli studenti delle classi quarte delle scuole superiori nella creazione virtuale di un’attività imprenditoriale. Con tutti gli annessi e connessi: farne una realtà competitiva, prendere le decisioni in base ai mutamenti del mercato, rispondere alle mosse dei competitor. Il tutto confrontandosi con altre squadre, sulle quali primeggiare. Un gioco, ma anche un’occasione didattica con lo scopo di far capire ai ragazzi cosa voglia dire “fare impresa”.
(foto: il team vincitore dei management games 2007)

Le nove squadre che si sono confrontate oggi all’Università LIUC sono quelle risultate migliori durante le fasi provinciali del torneo. Chi è salito sul podio locale ha avuto diritto a tentare la sorte anche a livello lombardo. E già questo è stato un risultato, perché spuntarla non era facile. Ad aver partecipato a questa edizione sono stati 51 istituti superiori, per un totale di 359 team che si sono dati virtualmente battaglia sul fronte della competitività. A rendere ancor di più l’idea dell’impegno organizzativo del Management Game è il numero di studenti che hanno dato vita all’evento: calcolando quattro alunni per squadra si arriva a quasi 1.500 ragazzi.

A vincere, come detto, è stato il team “RDS & C” dell’Istituto “Hensemberger” di Monza e Brianza. La medaglia d’argento è andata all’Istituto “Itis Castelli” di Brescia. Sul gradino più basso del podio, invece, l’Istituto “Liceo Moretti Gardone”, sempre della provincia di Brescia. 

«Finita questa edizione del Management Game – è l’auspicio di Federico Ghidini, delegato education del Comitato Regionale Giovani Imprenditori Confindustria Lombardia– ci metteremo subito all’opera per organizzare nel 2008 una competizione che possa coinvolgere anche i Gruppi di altre associazioni territoriali». L’obiettivo prefissato, condiviso anche dai tre Gruppi Giovani rappresentati questa mattina alla Liuc da Carlo Vanoni, presidente del Gruppo Giovani a Varese, Andrea Dell’Orto, presidente a Monza e Brianza e da Carla Capra, vice presidente a Brescia, è che l’iniziativa sia sempre più lombarda. Nell’accezione più ampia del termine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.