Giornalisti brasiliani alla scoperta del VCO

Organizzato dal Distretto turistico dei laghi, i turisti sudamericani saranno ospiti della Regione Piemonte

La Regione Piemonte, settore Comunicazione Istituzionale ha organizzato per il 7 e 8 maggio prossimi la
visita sui laghi Maggiore ed Orta di una delegazione brasiliana formata da sette giornalisti, dal rettore dell’università di “Caxia do Sud”, del suo capo gabinetto e di un accompagnatore. Complessivamente undici persone, che arriveranno a Malpensa nel pomeriggio del 7 maggio prossimo. Nella stessa giornata effettueranno la visita dell’Isola Bella, quindi ceneranno all’Isola dei Pescatori, al Ristorante Casa Bella. Il pernottamento sarà a Stresa, all’ Hotel Bristol. L’indomani tour a Orta, visita all’Isola San Giulio, pranzo all’Hotel San Rocco e partenza.
La delegazione è ospite della Regione Piemonte, il Distretto Turistico è stato chiamato nell’occasione ad organizzare  l’accoglienza e l’assistenza dall’arrivo degli ospiti fino alla loro partenza.

QUESTI I COLLEGHI BRASILIANI CHE PARTECIPERANNO ALL’EDUCATIONAL TOUR
1) Ana Cristina Reis (quotidiano –  O Globo – Rio de Janeiro)
2) Rita Loiolo (quotidiano O Estado de S. Paulo – São
Paulo)
3) Josemar Gimenez (direttore di redazione – giornali Correio Braziliense e Estado
de Minas)
4)Juliana Saad (Repórter – jornal O Estado de Minas – Belo Horizonte)
5) Mauro Marcelo Alves (giornalista ed enologo. Fará una ricerca per la rivista GULA e  altri giornali)
6) Fabio Farah della rivista ADEGA
7) Regina Neves della Gazeta Mercantil (importante quotidiano economico)

Ci sono anche:
1) Zorzi Isidoro –  Rettore Scuola UCS Rio Grande do Sud  e signora
2) Cleodes Maria Piazza Julio Ribeiro  Capo gabinetto: Scuola UCS

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.