I migliori arcieri del mondo alla conquista di Varese

Parte la seconda tappa di Coppa del Mondo, con Galiazzo e Frangilli che puntano dritto al podio. Da domani a venerdì le qualificazioni, sabato le finali

I protagonisti del Tiro con L’Arco internazionale sono sbarcati a Varese, dove da martedì a sabato si daranno battaglia nella seconda tappa di Coppa del Mondo, valida anche come prima prova dei Grand Prix Europei. La Città Giardino è stata invasa da un vero e proprio esercito di arcieri, che stamattina (lunedì) ha preso confidenza con i materiali e col campo gara dell’Ippodromo, pronto a ospitare un altro evento di caratura internazionale in attesa dei Mondiali di Ciclismo.

 

Molto attesa la nazionale italiana, che può fare affidamento su talenti del calibro di Marco Galiazzo, campione olimpico in carica, e di Michele Frangilli, il gallaratese nove volte iridato e vincitore di un argento e di un bronzo (entrambi a squadre) ai Giochi Olimpici. Gli azzurri, guidati dal c.t. Gigi Vella, sono al gran completo, e alcuni di loro hanno raggiunto Varese già nella scorsa settimana: è il caso dello stesso Galiazzo, che si è allenato per alcuni giorni presso la Compagnia Arcieri di Calcinate degli Orrigoni prima di testare il campo gara delle Bettole. L’arciere padovano vuole assolutamente fare meglio del quinto posto di un anno fa, piazzamento che lo tenne fuori dalla tappa finale di Maiapan (Messico). Stesso obiettivo per Frangilli, sesto l’anno scorso e intenzionato a rifarsi in questa stagione.

Fitto il programma di questa cinque giorni varesina: da martedì a venerdì si terranno le fasi eliminatorie di tutte le categorie prima del gran finale di sabato, in cui la lotta per le medaglie terrà col fiato sospeso tutti gli appassionati. C’è da confermare (e magari migliorare) i risultati dello scorso anno, quando al termine delle quattro prove Ilario Di Buò conquistò il secondo posto ed Elena Tonetta il terzo, entrambi nella specialità dell’Arco Olimpico. Dopo Ulsan (Korea) e Varese, gli arcieri si sfideranno anche ad Antalya (Turchia) e Dover (Gran Bretagna); poi il gran finale di Dubai City, al quale parteciperanno i primi quattro classificati di ogni specialità, secondo una graduatoria che terrà conto dei risultati delle prime quattro prove.

Le finali di sabato pomeriggio saranno trasmesse in diretta su Rai Sport Satellite dalle 17:00 alle 18:10. Per chi vorrà seguire la kermesse anche nei giorni di qualificazione, l’appuntamento è all’Ippodromo delle Bettole: una manifestazione assolutamente da non perdere a poco più di un anno dalle Olimpiadi di Pechino 2008.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.