Incappucciati i parchimetri

Nelle notti passate alcuni "volontari" del Soccorso sociale hanno manifestato la propria contrarietà alle strisce blu dei parcheggi

Dopo i collettivi per la liberazione dei nanetti nelle città entrano in azione dei "volontari" del Soccorso sociale. Un’organizzazione che mette in discussione i parchimetri e  le strisce blu dei parcheggi.
Le notti scorse, anche a Varese e Busto Arsizio, hanno messo a punto una dimostrazione incappucciando i parchimetri e diramando poi un comunicato che afferma:
“La notte porta consiglio sembrano voler dire agli amministratori delle strisce blu gli innumerevoli parchimetri “insacchettati” che hanno dato il buon giorno nella nostra città.
Simbolicamente le strisce blu illegali sono state neutralizzate per farci immaginare cosa sarebbe una giornata senza balzelli indebiti.
Meno simbolico il messaggio per le amministrazioni di rispettare i cittadini e le leggi e smetterla di considerare gli automobilisti i contribuenti più fessi.
Il Soccorso Sociale ha pronta una proposta alternativa alle strisce blu illegali. Mentre i buontemponi notturni riposano il Soccorso Sociale porta consiglio alla luce del sole".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.