L’Anpi chiede rispetto per il monumento ai Caduti

Il presidente dell’Anpi di Gallarate Giuseppe Gatti scrive al sindaco Nicola Mucci

Riceviamo e pubblichiamo una lettera del presidente dell’Anpi di Gallarate Giuseppe Gatti al sindaco di Gallarate Nicola Mucci

 

Egr. Sig. Sindaco,

 

l’ ANPI, nella consapevolezza dei propri limiti istituzionali, non intende con la presente ingerirsi in questioni che attengono l’assetto urbano della città, ben conscia che ad altre istituzioni spetta questo compito, nel pieno dispiegarsi di tutte le varie istanze democratiche che caratterizzano la vita politica e sociale della comunità gallaratese; d’altra parte, però, non può sottacere la propria preoccupazione quando alcuni interventi urbanistici investono la Memoria, e con essa la storia della Città, e le sensibilità varie che ad essa sono in qualche modo legate.

E’ il caso della paventata rimozione e risistemazione del Monumento ai Caduti di P.zza Risorgimento, punto di riferimento storico di più generazioni, e sulla cui ricollocazione l’ ANPI nutre seri dubbi.

L’ ANPI è pertanto convinta che Ella saprà tenere conto di queste perplessità, che sono notoriamente diffuse ed attengono forse più alla scarsa conoscenza del progetto in essere che non alla sua sostanza.

 

Cordiali saluti

 

Il Presidente ANPI Gallarate

Giuseppe Gatti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.