L’impresa virtuale vincente è opera del team “Gray”

I ragazzi del liceo scientifico "Marie Curie" di Tradate si sono aggiudicati la finale provinciale del Management game organizzato dal gruppo giovani imprenditori di Univa

Creare a tavolino un’impresa virtuale, svilupparla, affrontarne le difficoltà gestionali e le sfide del mercato. Il tutto in una competizione con diverse realtà produttive messe a punto e studiate sulla carta da altre squadre, sulle quali primeggiare. Per vincere ed essere competitivi. È questo il Management Game, l’iniziativa, arrivata alla sua seconda edizione e organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, che ha lo scopo didattico di insegnare ai ragazzi cosa voglia dire “fare impresa”. A livello pratico e non solo teorico. Un gioco che ha visto fronteggiarsi gli studenti delle classi quarte delle scuole superiori del territorio: 14 gli istituti coinvolti, per un totale di 82 squadre e oltre 320 studenti.

A spuntarla è stato il team “Grey” del Liceo Scientifico Statale “Marie Curie” di Tradate. Questa la squadra vincitrice della finale provinciale che si è svolta all’Università Carlo Cattaneo – LIUC. In seconda posizione si sono piazzati i ragazzi che hanno ideato l’impresa “Smile”, dell’Itis “Giulio Riva” di Saronno. Medaglia di Bronzo alla “Navy” dell’Istituto Superiore “Don Lorenzo Milani” di Tradate. Le tre squadre passano ora alla parte successiva: la sfida a livello regionale che il Gruppo Giovani Imprenditori di Varese organizza insieme a quelli di Brescia, e Monza-Brianza. L’appuntamento è fissato per sabato 21 aprile, sempre nelle aule dell’Università LIUC.

 
La finale regionale rappresenta l’ultima delle tre fasi in cui si divide il Management Game, competizione partita con le gare all’interno degli istituti per stabilire la squadra che avrebbe rappresentato la scuola in tutto il Varesotto. I ragazzi che hanno creato le tre imprese virtuali salite sul podio provinciale saranno premiate durante l’assemblea annuale del Gruppo Giovani Imprenditori di Varese. Nella speranza di poter fare il passo successivo: vincere, diventare campioni regionali e aggiudicarsi il premio messo a disposizione da Confindustria Lombardia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.