L’Inps: “Impossibile mettere la casella, presto l’invio telematico”

La vice direttrice Matelda Crespi risponde alla lettera di un lettore che aveva segnalato la mancanza di privacy nella sede gallaratese

Un lettore di Gallarate ha scritto a VareseNews per portare alla luce una paradossale situazione: non c’è nessuna casella delle lettere nella sede Inps e alcune missive anche di importanza notevole come i certificati sanitari sono infilati sotto le porte degli uffici quando questi sono chiusi, visibili a tutti e in evidente violazione delle leggi sulla privacy. C’è anche un video che testimonia quanto asserito dal lettore, che chiedeva in fondo alla sua lettera di mettere almeno una cassetta delle lettere, una di quelle da pochi euro, all’esterno della sede Inps gallaratese.  

Oggi, giovedì 26 aprile, la vice direttrice dell’Inps di Gallarate, Matelda Crespi, risponde alla lettera del lettore: «L’Inps garantisce attenzione nei confronti della certificazione medica – si legge in una nota -: l’obbligo deriva da una norma di legge che prevede l’opportunità di dimostrare con certezza il momento in cui l’adempimento di consegna è stato assolto. Le uniche modalità previste sono la consegna diretta agli sportelli e la raccomandata: l’istituto ha anche attivato presso alcune sedi in via sperimentale una ricezione automatizzata e si sta approntando la trasmissione dei certificati in via telematica. Così si risolverà sicuramente il problema della privacy, opportunamente sollevata. Nel frattempo, consiglio di chiudere i certificati in una busta non affrancata: allestire una casella di posta non è possibile perché la legge non lo prevede». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.