La “Misa Criolla” di Ramirez, intenso oratorio al teatro Condominio

Sarà eseguita mercoledì 4 aprile alle 21 dall’Ensemble Sembrar Para Cosechar

Sarà l’Ensemble Sembrar Para Cosechar a eseguire mercoledì 4 aprile alle 21 al teatro Condominio Vittorio Gassman di via Sironi a Gallarate la “Misa Criolla” e la “Navidad Nuestra” di Ariel Ramirez, intenso oratorio di canti e suoni della tradizione popolare latino americana reso celebre da Jose Carreras, spettacolo inserito nel cartellone della stagione della Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” onlus.

I tenori Rodolfo Gemio Fernandez, Massimiliano Italiani e Silvio Scarpolini, del Teatro alla Scala di Milano, fondono in questo eccezionale concerto le loro vocalità e i loro stili personali che creano una versione di questo pezzo sacro piena di innovativa polifonia, accompagnati dal gruppo strumentale boliviano Jatun Ňan e dai componenti dei cori Josquin Desprès e Sant’Ambrogio di Varese e Musica et Ludus della Corale Arnatese di Gallarate, diretti da Francesco Miotti e accompagnati alle percussioni da Tobia Scarpolini.

L’esecuzione della “Misa Criolla” – con il Kyrie, il Gloria, il Credo, il Sanctus e l’Agnus Dei – e della “Navidad Nuestra” – La peregrinacion, El nacimiento, Los reyes magos – di Ramirez saranno intervallate da brani strumentali latino americani, per una serata che si preannuncia molto interessante e di altissima qualità interpretativa.

La nascita della “Misa Criolla” è raccontata dallo stesso Ariel Ramirez come omaggio nei confronti di tutte quelle persone che contribuirono alla sua formazione culturale e alla sua crescita spirituale dopo il suo arrivo in Europa da Buenos Aires negli Anni Cinquanta. Fu composta in Argentina e vide la luce nel 1964 dopo la conoscenza di Ramirez con padre Catena, questo sacerdote scrisse i bozzetti (in spagnolo) seguendo i canoni liturgici della messa, gli arrangiamenti corali furono realizzati da padre Jesús Gabriel Segade. Oggi la “Misa Criolla” è uno degli oratori più ascoltati ed eseguiti in assoluto a livello mondiale, in parte grazie alla personale interpretazione di questo pezzo da parte del famoso tenore spagnolo Jose Carreras, che registrò questo pezzo più di vent’anni fa e lo portò in tournée in tutto il mondo, vendendo più di trenta milioni di copie di dischi. La misa criolla ha vinto tra l’altro molti premi internazionali, tra cui i prestigiosi Grammy Awards. 

I biglietti per lo spettacolo sono in vendita alla sede della Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” onlus in via Palestro 5 a Gallarate (presso il teatro del Popolo) da lunedì a venerdì dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00. Il costo varia dai 15 ai 30 euro. 

Informazioni per il pubblico: www.fondazioneculturalegallarate.it – email: fondazione@comune.gallarate.it, telefono 0331 784140

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.