La nuova tecnologia al servizio dei cittadini

"Blogosfere" propone Milano 2.0, un blog per la raccolta di segnalazioni e opinioni per migliorare la vita ai milanesi

Nuovo traguardo raggiunto da Blogosfere, il più grande network di blog professionali: il lancio di "Milano 2.0", un blog innovativo che sfrutterà tutte le caratteristiche del web 2.0. Con questa nuova tecnologia video, foto e audio, oltre a post scritti, saranno pubblicati quotidianamente da un team di blogger – coordinati dallo staff Blogosfere – ma anche dai cittadini che vivono nel capoluogo lombardo e in provinciaI blogger del team Blogosfere gireranno per le strade di Milano, armati di videocamera e fotocamera, e parleranno con la gente raccogliendo le loro segnalazioni. Sarà proprio la gente quindi a parlare di ciò che funziona e quello che invece non va nella città, ma la cosa importante è che ciò che verrà raccolto verrà pubblicato: prepariamoci quindi a vedere e ad ascoltare la voce dei cittadini sui temi più disparati. Il blog racconterà infatti la frenetica Milano che vive tra mostre, eventi, spettacoli, sport, shopping, università, ricerca, ma che spesso affonda anche tra i problemi tipici di una grande metropoli, come il degrado, il traffico, l’inquinamento, l’emarginazione e tutto ciò che verrà segnalato dai milanesi e non. I veri i protagonisti del blog saranno soprattutto coloro che la città la vivono nel bene e nel male, e il loro materiale multimediale, le segnalazioni, gli spunti, saranno un punto di forza di Milano 2.0, che vuole diventare un riferimento nel mondo multimediale.
Il Blog Milano 2.0, visibile all’indirizzo http://milano.blogosfere.it, si presenta oggi ai lettori con un video di benvenuto – visibile all’indirizzo http://milano.blogosfere.it/2007/04/benvenuti-su-milano-20.html – che già introduce gli utenti nell’“atmosfera 2.0”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.