Marino Croci è tornato a casa

Colpito da amnesia, ha vagato alcuni giorni in svizzera poi si è spostato a Verona, dove ha chiesto aiuto. I ringraziamenti della moglie

E’ tornato a casa nel pomeriggio di pasquetta Marino Croci, il 50enne di Buguggiate scomparso da mercoledì scorso: a comunicarlo a Varesenews è stata la sua stessa famiglia. Uscito dal lavoro a Malnate, l’uomo era scomparso dopo essere stato visto, per l’ultima volta in un bar di Gurone dove era solito fermarsi con amici.

"Ha vagato per tre giorni in Svizzera, colpito da amnesia. Poi ha raggiunto Verona, dove ha chiesto aiuto ad alcune persone che ce l’hanno riportato a casa" ha raccontato la moglie. La quale desidera dare "un ringraziamento speciale a tutti gli amici e agli organi di stampa che si sono adoperati in questi giorni per ritovarlo. E alle Forze dell’ordine per la loro sollecitudine".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.