Mondiali di ciclismo, primi cantieri per il nuovo asfalto

Approvati i lavori nei primi due lotti del circuito. Tra questi, il centro, via Daverio, viale Aguggiari

Varese si prepara a rifare le strade che ospiteranno il circuito dei mondiali di ciclismo. I primi lavori inizieranno ad agosto, e sono stati approvati questa mattina, mercoledì 11 aprile, durante una riunione di giunta in cui sono stati approvati i primi due lotti, di sei complessivi. Le asfaltature costeranno in totale 4.192.546 euro e sono state finanziate dal recente provvedimento inserito dal governo nell’ultima legge finanziaria, destinato proprio ai mondiali di ciclismo. Con 900mila euro, a partire dal prossimo agosto, saranno asfaltate via Morosini, piazza XX settembre (esclusa la parte in porfido), via Vittorio Veneto, via Moro, piazza Monte Grappa, via Marcobi, via Sanvito, via Daverio. via Montebello.
Con 760miloa euro si procederà a rifare il manto di via Casula, via Carcano, viale dei Mille, piazza IV Novembre, viale Valganna, viale Aguggiari, via Veratti, via Morandi, via grandi, via Corridoni, via Micca, via Daverio, via Martiri del lavoro e via Macchi. I lavori inizieranno a ottobre 2007.

Gli altri quattro lotti saranno approvati nelle prossime riunioni di giunta. Per alcune vie, i lavori pubblici, procederanno anche a rifare la massicciata. Via Morosini, ad esempio, avrà uno scavo di 50 centimetri sotto il terreno e un rinforzo delle fondamenta per evitare che il manto stradale si abbassi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.