Moretti: “Alla Regione tutela dell’ambiente e protezione civile”

Intervento al Pirellone del consigliere regionale del Carroccio

Nel dibattito sul federalismo, in corso oggi al consiglio regionale lombardo, è intervenuto il consigliere regionale del Carroccio, Enio Moretti.

«Il legame tra il territorio e la sua gente – ha spiegato Moretti – è indissolubile. Ecco perché è necessario che la responsabilità di tutelare il proprio ecosistema e il proprio ambiente sia in capo alla Regione, che meglio può rappresentare i diretti interessati».

«La pianura padana – ha continuato Enio Moretti – è un’area critica dal punto di vista ambientale e consapevolmente la Lombardia ha stretto intese importanti con le altre regioni padane per sviluppare un’efficace azione di contrasto dell’inquinamento, con interventi rigorosi e di tipo strutturale. Una maggiore autonomia può assicurare la possibilità di fare un passo avanti rispetto alle misure già intraprese su diversi fronti»

«Competenza esclusiva – ha concluso il consigliere della Lega Nord  – anche per la Protezione Civile, quale servizio volto alla salvaguardia dei cittadini e del territorio dai danni derivanti da eventi calamitosi naturali o dovuti a comportamenti umani. Credo inoltre che il corpo forestale regionale debba sostituire il Corpo forestale statale nello svolgimento delle funzioni e dei compiti ora attribuiti in campo nazionale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.