Nicoletti: “Ancora dubbi sui verbali Aspem”

Il leader di Movimento Libero torna ad attaccare l'Amministrazione sul tema delle partecipate

Il nuovo attacco di Nicoletti sul tema delle partecipate è avvolto nel mistero. «Troppi dubbi e perplessità si sono addensate sulle nostre società partecipate e controllate – sostiene il leader di Movimento Libero – di cui però per ora non possiamo anticipare niente, a causa di una clausola che vincola i consiglieri comunali alla segretezza riguardo alle informazioni ai quali abbiamo avuto accesso durante il mandato amministrativo». Nicoletti rivela in particolare di aver preso visione dei verbali del Cda Aspem del 15 marzo 2007 e di aver maturato, appunto, dubbi e perplessità su alcuni punti che però al momento non possono essere resi noti.

La clausola che lo obbliga alla segretezza, contenuta in una nota della segreteria generale del comune, non convince del tutto il consigliere, che ha già dichiarato di volerla verificare. «Riteniamo più che mai necessario – conclude Nicoletti – l’istituzione di una commissione d’inchiesta per fare chiarezza sull’argomento». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.