Piazze in Fiera, la campionaria delle eccellenze

Dal 28 aprile al 6 maggio a Malpensafiere tanti eventi e spettacoli per il pubblico in una iniziativa che affratella Busto Arsizio, Castellanza, Gallarate e Saronno

Le piazze sono quelle dei Comuni di Busto Arsizio, Castellanza, Gallarate e Saronno, riuniti per la prima volta in una Expo che vede protagonista tutto il Basso Varesotto. 

Da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio i padiglioni di MalpensaFiere ospiteranno “Piazze in Fiera”, rassegna campionaria che partendo dall’esperienza positiva della Fiera di Gallarate ha saputo allargarsi alle altre principali località di una fascia importante della provincia di Varese.

Un’evoluzione necessaria per offrire una maggiore occasione di promozione alle attività commerciali e artigianali presenti sul territorio. E gli operatori hanno risposto con grande attenzione alle proposte degli organizzatori. Sono oltre un centinaio, infatti, quelli che hanno aderito arricchendo con la loro presenza un’iniziativa che offrirà al pubblico un’interessante varietà di proposte.

Si va da quelle commerciali, tradizionali in una campionaria, alle proposte culturali, con una mostra dove le immagini e le sculture s’intersecano ai libri e alla luce per offrire ai visitatori l’emozione dell’arte, per passare a quelle gastronomiche, con una grande risottata da guinness mondiale venerdì 4 maggio ore 20.00, e soprattutto quelle degli spettacoli di grande rilievo. 

Tra gli artisti che si esibiranno a MalpensaFiere ci sono infatti nomi importanti come quelli di Umberto Tozzi, in concerto martedì 1° maggio, e i protagonisti di “Fame”, lo spettacolo tratto dal musical “Saranno Famosi” che li vedrà salire sul palco alle ore 22.00 di sabato 28 aprile, dopo l’inaugurazione prevista in quella stessa giornata alle ore 17.00.

Non mancherà, poi, l’opportunità di accostarsi alle dimostrazioni gratuite e ai corsi dell’area hobbisti. Così come al cabaret con l’esibizione dei “Pali e Dispari” di mercoledì 2 maggio e del Caffè Teatro Show di venerdì 4 maggio, alla musica classica con il concerto dell’orchestra e coro “Ars Cactus” che domenica 29 aprile proporrà un viaggio nella storia musicale nella storia russa, al ballo liscio con l’orchestra e coro di Claudio Amadori lunedì 30 aprile e con il “Beghini Show – L’orchestra di Radio Zeta” sabato 5 maggio, nonché alla moda con la sfilata presentata da Marco Predolin di giovedì 3 maggio. E per finire, la magia con l’esibizione di Walter Maffei a chiudere l’edizione 2007 di “Piazze in Fiera” nella serata di domenica 6 maggio. 

Non basta, perché ci sono anche altre iniziative da segnalare: è il caso, soprattutto, dell’area istituzionale nella piazza che introduce alla rassegna di MalpensaFiere. Qui ci sono gli spazi allestiti in modo molto scenografico dalle quattro amministrazioni comunali presenti con la proposta dei loro progetti di maggior rilievo per i cittadini, oltre agli spazi di Univa, Uniascom, Camera di Commercio e Varese Land of Tourism. Ognuno di questi soggetti animerà le giornate in fiera con proprie iniziative dedicate al pubblico. 

La fiera rimarrà aperta al pubblico fino alle 23.30. L’apertura invece sarà alle ore 15.00 al sabato, alle 10.00 del mattino di domenica e nella giornata di martedì 1° maggio mentre sarà alle 18.00 negli altri giorni feriali. L’ingresso sarà gratuito durante la settimana; nei giorni gestivi invece il biglietto costerà 4 euro per gli adulti e 2 per i ragazzi.

Piazze in Fiera è aperta a Malpensafiere dal 28 aprile al 6 maggio

Orari: lunedì-venerdì dalle 18.00 alle 23.30, sabato dalle 15.00 alle 23.30, martedì 1° maggio dalle 10.00 alle 23.30  e domenica 6 maggio dalle 10.00 alle 20.00.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.