Piccoli di muflone investiti sulla lacuale “nessuno si è fermato”

La triste fine di alcuni animali selvatici che attraversano la provinciale per abbeverarsi al lago

Manca l’acqua in montagna e gli animali selvatici cercano di abbeverarsi al lago. Ma l’istinto di sopravvivenza li porta a volte a sfidare la sorte, spingendosi sulle strade e venendo falciati dalle auto di passaggio, che oltretutto non si fermano ad assistere gli animali feriti. Succede lungo la strada provinciale 69, che collega Laveno Mombello a Luino. Un testimone dell’accaduto ha raccontato a Varesenews quanto successo nelle prime ore di venerdì: «Tra le 01.30 di ieri mattina (venerdì 13 aprile) sono stati investiti 4 mufloni all’uscita delle gallerie di Laveno in direzione Luino; la macchina che li ha investiti non si è neanche fermata a assistere gli animali travolti che inizialmente erano 2 una femmina adulta ed un piccolo.» A quel punto – continua il racconto del lettore «un passante ha chiamato le autorità che anno mandato la Polizia Provinciale del nucleo faunistico per il recupero dei poveri animali, poi alla mattina altri 2 piccoli di muflone sono stati trovati morti sulla strada. In questo periodo i mufloni partoriscono e frequentano volentieri quella zona comoda anche per andare ad abbeverarsi sulla riva del lago»
Ieri sera (venersì 13 aprile), conclude l’informato lettore «verso le 21.30 altro investimento, questa volta di un capriolo a Germignaga tra il Bingo e il comune di Brissago Valtravaglia, in questa zona i cacciatori per proteggere questi selvatici avevano lo scorso anno posizionato dei dissuasori ottici»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.