Piccoli rapinatori crescono: schiaffi e minacce per pochi spiccioli

Due quindicenni sono stati aggrediti nel sottopassaggio della stazione da due minorenni che si sono fatti consegnare cinque euro e un cellulare

Due quindicenni sono stati malmenati e minacciati nel sottopassaggio pedonale della Stazione Nord di Saronno da due rapinatori in erba, poco più grandi di loro.

Il fatto è avvenuto mercoledì pomeriggio, giornata festiva che i due quindicenni avevano deciso di trascorrere a Saronno. I due baby-rapinatori hanno affiancato i coetanei, entrambi residenti nell’Alto Milanese, mentre attraversavano il sottopasso e con minacce, spintoni e qualche schiaffo si sono fatti consegnare quel poco che i due ragazzini avevano in tasca: cinque euro e un cellulare. Le giovani vittime, fatto rientro a casa, hanno raccontato l’accaduto ai genitori ed è scattata la denuncia ai Carabinieri di Saronno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.