Promozione turistica dell’Ossola: al via la stagione 2007

Approvate le nuove iniziative del “Distretto turistico dei laghi dei monti e valli dell’Ossola”. Tra queste, la partecipazione a fiere di settore e un’intensa attività di comunicazione

Uno statuto più snello. Il punto sulle attività 2006 e la programmazione delle nuove iniziative per il 2007. Sono questi i punti chiave discussi nel corso dell’assemblea dei soci del “Distretto turistico dei laghi dei monti e valli dell’Ossola” che si è svolta ieri a Stresa.

Prima decisione quella di deliberare il nuovo statuto, testo che rende più agile e snella la gestione della società consortile. Secondo punto trattato, l’approvazione del bilancio di previsione 2007, che pareggia a 1.641.483 euro e prosegue sulla stessa linea di gestione che negli ultimi anni ha portato al risanamento delle casse societarie.

Quattro i nuovi progetti che nel corso del 2007 prenderanno il via. Le iniziative sono finanziate dalla Regione Piemonte e, per la prima volta, vedono la collaborazione anche di altri partner pubblici e privati: Atmosfere d’accoglienza, Sport e cultura tra Novara e Vco, Food&Events, Tecnologie multicanali per l’accoglienza turistica. E ancora l’edizione 2007 di Comuni fioriti (con Asproflor) , il progetto “Langhe e laghi” (con l’agenzia turistica delle Langhe e Roero e la provincia del Vco), le collaborazioni con Regione e Agenzia turistica regionale per la co-organizzazione di educationl tour, la creazione di pacchetti turistici, il progetto Infopoint e gli eventi di “Grinzane cinema”. 

L’Assemblea è stata anche occasione per presentare ai soci il rapporto delle attività del 2006. Nel settore dell’informazione e dell’accoglienza turistica, ottimo il successo riscontrato dalle pubblicazioni prodotte: il depliant istituzionale (25mila copie la tiratura cartacea, 1500 il dvd); gli annuari “Alberghi” ed “Extra alberghiero”; le brochure delle manifestazioni estate e inverno, distribuite in 150mila copie; la brochure dedicata al turismo scolastico (20mila copie), la pubblicazione “Laghi e monti” (20mila copie); la brochure di presentazione per “Neveazzurra” (30mila copie) , quella sul turismo sportivo (20mila) i pieghevoli sui punti d’interesse e le cartine “ItineraMap”; poi la guida in lingua tedesca “Lago Maggiore e Lago d’Orta” e non ultimo il depliant fotografico “Orizzonti dai laghi ai monti”, curato dal fotografo Giancarlo Parazzoli.

Di prossima uscita, la carta turistica del territorio, stampata in 140mila copie. Ottimi risultati anche per il sito internet istituzionale che nel 2006 ha registrato circa 160mila accessi con 679mila pagine visitate. Il sito di Neveazzurra da dicembre 2006 a marzo 2007 ha ricevuto invece oltre 170mila visite (170.491) con 651.750 pagine “sfogliate”. Da non trascurare il riscontro positivo del multicast televisivo in collaborazione con Provincia del Vco e “Vco Azzurra tv”.

Nel settore degli educational rivolti a giornalisti e operatori, nel 2006 sono stati 29 i tour organizzati sul territorio. 9 le partecipazioni del Distretto a fiere turistiche internazionali nelle capitali europee e 13 quelle italiane. Nota a parte merita l’avventura al Sestriere di Casa Max, che ha avuto decine di ospiti di punta, tra sportivi e giornalisti. Di casa Max hanno inoltre parlato decine di emittenti televisive e media del web e della carta stampata (è disponibile al distretto la corposa rassegna stampa).  Grazie al supporto di Enti e sponsor, Casa Max ha avuto un bilancio in pareggio di 117.669 euro.

L’attività di promozione del distretto continuerà nel 2007 con la partecipazione a 18 fiere all’estero e a 10 eventi fieristici in Italia. Nel mese di maggio partirà presso i vari Iat l’innovativo sistema di gestione dell’accoglienza “Infonet”.

L’assemblea ha infine confermato le cariche al collegio sindacale. Sindaci effettivi restano Luigi Marconi, Paolo Falcicchio, Riccardo Petroni. Sindaci supplenti: Gaudenzio Albertinazzi e Antonio Ferrara.                                                            

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.