Rapinano il supermarket, cassiera minacciata con la pistola

Ad agire sabato alle 14 due banditi dal volto scoperto

Non hanno esitato a minacciare con una pistola la cassiera, per poi scappare con 700 miseri euro di bottino arraffati sul momento. È successo sabato alle ore 14 circa in un supermarket di via Volta ad Oggiona. Due banditi, pare italiani, a volto scoperto, sono entrati nella struttura; uno, armato di pistola, non si sa se vera o giocattolo (per la legge è lo stesso), ha minacciato arma in pugno l’addetta alla cassa facendosi consegnare i soldi, poi i due se ne sono andati rapidamente. Per identificare i responsabili dell’atto indagano i Carabinieri della compagnia di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.