Revisione storica in vista anche per Garibaldi & Co.

Un convegno organizzato da Comunità Giovanile e Identità Europea su "Un tempo da riscrivere: il Risorgimento italiano"

Giovedì 26 aprile alle ore 21.00, presso la Sala Conferenze del Museo del Tessile in Via Volta a Busto Arsizio (VA) si terrà la conferenza "Un tempo da riscrivere: il Risorgimento italiano". Organizza l’Associazione Culturale Internazionale Identità Europea la quale si avvale dell’appoggio locale dell’Associazione Comunità Giovanile. Alla serata in oggetta interverranno in veste di relatori: Paolo Gulisani, Adolfo Morganti(Coordinatore nazionale Identità Europea) e Gilberto Oneto. La conferenza verrà aperta dall’intervento della Consigliere Regionale Luciana Ruffinelli; modererà la prof.ssa Barbara Bosetti.

 Scrivono gli organizzatori:

"Quest’anno ricorrono i 200 anni dalla nascita di Giuseppe Garibaldi, l’Italiano più conosciuto al mondo, il cui nome campeggia in innumerevoli piazze e strade (più di 5.000 solo in Italia) dalle “Alpi alle Ande”. Questo anniversario non mancherà d’essere accompagnato da celebrazioni atte a rimembrare le gesta dell’Eroe dei Due Mondi  e con esso di tutto il movimento Risorgimentale che ebbe come conclusione l’unità, parziale, dell’Italia. Il Titolo della conferenza riprende simbolicamente quel percorso, storico – scientifico, iniziato anni fa dall’Associazione Identità Europea con una Mostra, da qui il titolo della serata, che molto fece discutere nelle sue esposizioni. Essa, con estrema puntualità, mostrava “l’altra faccia della medaglia” di quello che appunto noi conosciamo come Risorgimento. 

Ora quest’opera di ricerca storiografica si è arricchita, cammin facendo, di molti altri lavori di indubbio valore e merito. Tra essi abbiamo deciso di presentare all’interno della conferenza i due seguenti testi con l’intervento dei relativi autori.

·        L’IPERITALIANO. EROE O CIALTRONE? Biografia senza censure di Giuseppe Garibaldi.

Di GILBERTO ONETO. Edizioni IL CERCHIO.

·        ROMA O MORTE. PIO IX E IL RISORGIMENTO. Di PAOLO GULISANO. Ed. IL CERCHIO

Al Dott. Adolfo Morganti il compito di presentare il tema del RISORGIMENTO da una prospettiva più ampia. 

Crediamo con ciò di poter offrire agli intervenuti, alla città di Busto Arsizio, ai giovani cittadini della Città un contributo prezioso per comprendere maggiormente le radici dello stato cui apparteniamo. Una ricerca, quelle delle radici, che permette a tutti noi di crescere con coscienza senza essere confusi da storture ideologiche fin troppo evidenti".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.