Rissa e botte alla moglie: un uomo in manette

La segnalazione giunta ai carabinieri di Gallarate domenica 1 aprile, intorno all'1 di notte

Una rissa in paese e poi urla e botte alla moglie. La segnalazione è giunta alla 1 di domenica 1 aprile: i Carabinieri di Gallarate sono intervenuti in viale Milano a Casorate Sempione, ma al momento dell’arrivo degli uomini dell’Arma dei dieci coinvolti non c’era l’ombra. L’attenzione si è quindi spostata all’interno di un’abitazione della zona, da dove provenivano urla e grida: nella casa i Carabinieri hanno trovato un uomo di origine maghrebine, classe ’74, che picchiava la moglie sotto l’effetto dell’alcool. Quando hanno cercato di fermarlo, due di loro sono stati aggrediti: l’uomo è finito in manette solo dopo l’intervento di altre due pattuglie. Le accuse sono violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.