Rubano all’autodemolitore: quattro in manette

I Carabinieri hanno dovuto lavorare a lungo per identificare due degli arrestati, privi di documenti

Nella tarda serata di mercoledì 25 aprile, i carabinieri della Stazione di Cislago hanno arrestato quattro cittadini rumeni sorpresi all’interno di una ditta di autodemolizioni di Gerenzano mentre stavano mettendo da parte utensili da lavoro e varie parti elettroniche recuperate da autovetture demolite.

L’operazione è stata seguita da un lungo lavoro dei carabinieri per arrivare all’identificazione dei soggetti arrestati, tenuto conto che due di essi erano totalmente privi di documenti, uno munito di una vecchia fotocopia di un passaporto ed uno solo regolarmente in possesso di un documento di riconoscimento.

Tutti e quattro si trovano ora nel carcere di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.