Rubano in un cantiere, arrestati quattro giovani

Il furto di materiale metallico è avvenuto nella notte fra giovedì e venerdì. Sono intervenuti i carabinieri di Somma Lombardo

Quattro giovani, fra cui un minorenne, arrestati con l’accusa di furto aggravato. Si è concluso così il tentativo di furto di quattro giovani nella notte fra giovedì 26 e sabato 27 aprile in un cantiere ad Arsago Seprio. Il fatto è avvenuto intorno alla una, proprio quando nella zona passava una pattuglia dei carabinieri di Somma Lombardo. Questi ultimi, insospettiti da alcuni rumori, hanno deciso di controllare l’area. Penetrati all’interno del cantiere, si sono ritrovati davanti quatto giovani – classe 1986, 1987 e 1990 – intenti a prelevare un ingente quantitativo di materiale metallico, in particolare canali in rame utilizzati per lo scarico delle acque, il tutto per un valore di diverse decine di migliaia di euro. I quattro avevano sradicato le tubature si scarico di una palazzina in via di costruzione e, dopo aver pressato il metallo, lo avevano già caricato all’interno di due autovetture di loro proprietà.
I militari hanno immediatamente bloccato i giovani, li hanno arrestati e hanno restituitio successivamente il materiale asportato all’avente diritto.

I tre maggiorenni sono stati poi condotti al carcere di Busto Arsizio, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza Beccaria di Milano.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.