Scozzesi in trasferta rompono la fioriera in piazza San Magno: denunciati

A "pizzicare" gli indegni eredi di Braveheart le telecamere di sorveglianza della Polizia locale. I due vandali, rintracciati in albergo, disposti a risarcire

 

La
rottura della fioriera di piazza San Magno è opera di cinque
ragazzi scozzesi: sono i risultati delle indagini svolte con
l’ausilio delle immagini fornite dal sistema di videosorveglianza.
L’atto vandalico è stato compiuto alle 2.45 del 14 aprile.

Le
indagini effettuate dalla Polizia Locale hanno appurato che il gruppo
in questione era lo stesso che la sera precedente era stato notato
aggirarsi nel centro cittadino da una pattuglia della PL: cinque
scozzesi che alloggiavano in una struttura alberghiera del centro.
Dalla visione attenta delle immagini gli stessi sono stati
riconosciuti e subito raggiunti nella struttura che il ospitava.
Dalle procedure di identificazione è emerso trattarsi di
giovani, per la maggior parte minorenni, appartenenti a una squadra
scozzese di rugby che si trovava in Italia per un importante incontro
sportivo. Gli stessi hanno immediatamente ammesso le loro colpe al
personale della Polizia Locale e si sono resi disponibili a risarcire
i danni all’Amministrazione comunale di Legnano. Gli autori
materiali dell’atto vandalico (due di questi cinque ragazzi)
saranno denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di
danneggiamento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.