Si stringono le ricerche intorno al piromane

È caccia all’autore degli incendi nel Parco Pineta, forse l’ultima volta ha lasciato indizi per la sua cattura

Si stringono le ricerche intorno al piromane che ha incendiato i boschi del Parco Pineta nei giorni scorsi. Infatti, pare che le forze dell’ordine abbiamo in mano alcune tracce lasciate dal piromane, indizi o testimoni, non è dato saperlo.
Tre incendi in un mese, appiccati ogni volta in più punti del Parco, hanno provocato forti disagi richiedendo anche l’intervento, oltre dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale e dei volontari, anche dell’elicottero. Numerosi ettari di terreno sono andati in fumo. Domenica scorsa, giorno di Pasqua, l’ultimo intervento per fortuna fermato prima che scendesse la notte. Pare sia proprio in quest’ultimo incendio che il piromane abbia lasciato delle tracce.

Le forze dell’ordine, Carabinieri e Guardia Forstale, stanno pattugliando il Parco. La presenza è costante e certo la vastità dell’area verde non permette un controllo intensivo. Ma sono tanti anche i cittadini che frequentano il Parco e tanti sono gli occhi puntati sullo sconosciuto che si “diverte” a distruggere il polmone verde. 
Resta il fatto che Comune e Parco Pineta stanno collaborando con le forze dell’ordine per scovare il responsabile. La caccia è aperta e la soluzione al problema potrebbe non essere lontana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.