Testa-coda per la Yamamay

Biancorosse domenica a Urbino, contro l'ultima in classifica. Loikkanen non è al meglio ma ci sarà

Settimana tranquilla per la Yamamay Busto Arsizio che, dopo le festività pasquali, sta preparando da martedì la trasferta di Urbino. Nonostante qualche problema per Saara Loikkanen (già in cattiva condizione a Reggio Emilia) che a causa di un virus influenzale ha saltato gli allenamenti di martedì e mercoledì, la formazione di Parisi sarà al completo.

Nel primo pomeriggio di sabato il pullman biancorosso partirà per le Marche, regione storicamente non troppo "fortunata" per le bustocche, che tuttavia in questa stagione hanno vinto nell’unico incontro giocato in questa terra, a Castelfidardo. L’incontro contro Urbino mette dunque di fronte la capolista Yamamay e l’ultima in classifica Sea Grossi Lam, distanti ben 48 punti.
Per le ragazze di coach Parisi sarà necessario non sottovalutare l’incontro, anche in considerazione del fatto che, nel girone di ritorno, la squadra del neo-allenatore Napolitano, sta dando filo da torcere a tutte le formazioni, senza eccezioni per i team che frequentano le parti alte della graduatoria. In questo ha inciso anche l’innesto della brasiliana Silva che ha accresciuto la pericolosità offensiva.
Se però la concentrazione delle biancorosse sarà quella di sempre, Viganò e compagne non dovrebbero trovare troppe difficoltà sul proprio cammino. Quella di Urbino sarà l’ultima gara prima della Final Four di Coppa Italia (nel prossimo fine settimana a Pavia) e dello scontro del 25 aprile contro Roma, decisivo in chiave promozione.

Busto non sarà sola: la squadra del presidente Forte sarà seguita anche nelle Marche dai propri tifosi. Il match sarà trasmesso come di consueto su www.volleybusto.com domenica pomeriggio, dalle ore 18.
 
Sea Grossi Lam Urbino – Yamamay Busto Arsizio

Urbino: Cristino, Marchioron, Vogel, Basciano (L), Astarita, Clini, Ventura, Kim Mi Na, Senkova, Ferranti, Silva. All. Napolitano.
Busto Arsizio: Viganò, Erbetta, Valeriano, Loikkanen, Lanzini, Bruno, Molinengo (L), Fokkens, Luciani, Benini, Parenti. All. Parisi.
Arbitri: Turtù e Bellini

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 aprile 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.